[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: Gennaio 2001 ml@sikurezza.org
Soggetto: Re: Formazione
Mittente: Dario Lombardo
Data: 18 Jan 2001 16:49:12 -0000
"waspgush@libero.it" wrote:

> Salve a tutti, da tempo seguo la ml, i complimenti non bastano.
> A parte questo mi trovo in una situazione un po` strana.
> Frequento il secondo anno di ingegneria informatica di Padova, ma con
> sommo dispiacere noto che anche negli esami relativi a programmazione e
> reti, gli argomenti trattati sono abbastanza generali.
> Tenuto conto il fatto poi che ci sono un mucchio di esami che ritengo
> per il mio futuro lavorativo inutili (tutto puo` servire ma meglio
> selezionare) mi trovo in un momento di riflessione sulla scelta di
> studio effettuata.
> Ora, chiaramente il mioscopo e quello di lavorare nel campo della
> sicurezza e umilmente mi sto pian piano avvicinando, ma chiedo a voi dei
> consigli secondo il migliore e meno perditempo percorso di studi tenedo
> conto che il fatto di avere una laurea non e per me necessario.
> Ho considerato anche la possibilita di trasferirmi in inghilterra per
> frequentare un corso bcc e Msc relativi alla sicurezza informatica.
> Chiedo pareri a voi che siete sicuramente a contatto con il mondo del
> lavoro e che sapete sicuramente molto piu` degli addetti alla pubblica
> informazione italiana (non ci vuole molto poi) riguardo le future
> necessita`.
> Grazie.
> Cordiale saluto Nellazi Luca.
>

Allora vediamo da dove cominciare.
Io sono al 6o anno (cioe' sono a mezzo esame dalla fine e sto facendo la
tesi) al Politecnico di Torino, laurea in ing. inf. con indirizzo sistemi,
orientamento Reti e indirizzamento finale sicurezza.

In ambito lavorativo:
Gia' solo per il fatto che ti presenti con la laurea del poli di torino da
noi e' una garanzia, infatti ci prendono per cosi' dire "a scatola chiusa".
Non so se anche per gli altri poli sia cosi' ma cmq la laurea e' un biglietto
da visita che in ambito lavorativo (secondo me) non ha paragoni. Sottolineo,
biglietto da visita.

In ambito cultural-personale:
E' bene studiarsi le cose che interessano, perche' come gia' detto
all'universita' ti preparano, ma non ti insegnano. All'universita' impari a
studiare, impari a conoscere le cose, ma poi devi avere spirito di iniziativa
per andartele a vedere per conto tuo: io solo dopo mooooolto tempo ho capito
alcune delle cose che avevo studiato per i corsi.

In ambito universitario:
Scegliti i corsi che piu' ti indirizzano verso la sicurezza (e verso le reti
ovviamente). Un laureato contrattualmente guadagna di piu' che un
diplomato. ATTENZIONE! Non voglio dire che TUTTI i laureati guadagnino piu'
di TUTTI i diplomati, ma solo che mediamente (e secondo i contratti minimi)
prendono di piu'. Inoltre non e' giusto dire che ad ingegneria non esiste la
specializzazione in sicurezza mentre in informatica si o no: ogni facolta'
organizza autonomamente i corsi indipendentemente dalle altre, quindi il
commento vale solo se legato ad una facolta' in particolare (da noi i corsi
di sicurezza ci sono).
Inoltre la cultura universitaria ha un'esplosione durante gli ultimi 1/2
anni: io da 2 anni a questa parte ho imparato piu' cose di informatica che
quanto ne avessi imparate fino ad allora. Il culmine lo si raggiunge con la
tesi, in cui (se fai una tesi di ricerca) realizzi un lavoro di massimo
livello (se ti interessa ti posso poi parlare in privato della mia tesi che
ovviamente e' nel campo della sicurezza).

In conclusione io dico IMHO:
Universita' si, ma anche approfondimenti personali.
Non posso indicarti una strada da seguire perche' non ne esiste una. Leggi
notizie, prova programmi, leggiti documenti storici (come
IMPROVING THE SECURITY OF YOUR SITE BY BREAKING INTO IT) ecc. Per altre info
contattami.

Saluti, Dario Lombardo.


--------------------------------------------------------------------------
informazioni sui comandi supportati da questa ml: http://www.sikurezza.org




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005