[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: Settembre 2001 ml@sikurezza.org
Soggetto: R: Repository patch Microsoft
Mittente: Mauro Maraschi
Data: 27 Sep 2001 16:39:18 -0000
Scusate l'intromissione, ma in questi momenti di patchature selvagge dovute
a virus sempre piu' simpatici, effettivamente la possibilita' di disporre
suula propria lan di aggiornamenti Microsoft non sarebbe male... Il problema
sorge quando gli stessi aggiornamenti sono disponibili solamente attraverso
un installer che rimanda al sito microsoft per scaricare l'aggiornamento
vero e proprio, da casa mi va bene ma in azienda cosa faccio butto 2000
client su internet a scaricare?

Quelli della microsoft pensano che chiunque abbia un bocchettone illimitato?

Oppure altro problema, se uno "per caso" ha parecchi client con nt italiano
e abbia avuto un giorno la malaugurata idea di aggiornare explorer ora si
trova con la crittatura a 128 bit non potra mai piu' far girare un service
pack poiche' l'unico disponibile in italiano e' a 64.... va beh tanto non
serve mai fare le patches...

Scusate l'attimo di sclero ma gia' non sono un genio e sto per arrivare alla
frutta...

Mauro Maraschi

P.S Un grazie a chi mi ha risposto riguardo al problemi, che avevo sui
clients addormentati



> -----Messaggio originale-----
> Da: admin@relay1.intra.it [mailto:admin@relay1.intra.it]Per conto di
> Alessandro Fiorenzi
> Inviato: giovedý 27 settembre 2001 8.44
> A: ml@sikurezza.org
> Oggetto: Re: Repository patch Microsoft
>
>
> Quello che vorrei fare Ŕ raccogliere tutte le patch di microsoft e altri


________________________________________________________
http://www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005