[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: openbsd@sikurezza.org
Soggetto: IPF e passive FTP
Mittente: Stefano Chiccarelli
Data: 1 Nov 2000 15:30:12 -0000
Qualcuno sa' se esiste un modo piu' "elegante" di gestire il passive ftp
di un server in DMZ dietro un firewall basato su obsd/ipf che non sia
quello consigliato dall'ipf-howto? 

Sto usando Proftpd e non vorrei installare wu-ftpd che permette di
decidere il range di porte per il passive mode.
Qualcuno ci sta' lavorando? Qualcuno l'ha risolto? 

NB: non sto parlando del problema dei client nattati che si risolve con il
proxy, sto parlando di un server ftp in DMZ che deve rispondere a
richieste da parte di client remoti in passive mode, e aprire le porte    
> 1023 non mi pare una soluzione accettabile. 


****************************************
     -=Metro Olografix Association=-
	http://www.olografix.org
	http://bbs.olografix.org
       telnet://bbs.olografix.org
****************************************




--------------------------------------------------------------------------
informazioni sui comandi supportati da questa ml: http://www.sikurezza.org




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005