[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: openbsd@sikurezza.org
Soggetto: Re: IPF e passive FTP
Mittente: James WorK
Data: 1 Nov 2000 18:01:55 -0000

>NB: non sto parlando del problema dei client nattati che si risolve con il
>proxy, sto parlando di un server ftp in DMZ che deve rispondere a
>richieste da parte di client remoti in passive mode, e aprire le porte
> > 1023 non mi pare una soluzione accettabile.

Anche nell'ipotesi di creare un transparent proxy che mappi le porte 
dinamicamente, ricadi nella stessa situazione, quindi ti consiglio di 
contattare la mailing list proftpd-devel@proftpd.net e proporre una 
direttiva che risolva il problema.




James WorK, jwk@lords.com
KeyID: 3072/1024/0x409C9044
Fingerprint: 7984 10FD 0460 4202 BF90 3881 CDE4 D78E 409C 9044

"Freedom, yeah right" - Rage against the machine


--------------------------------------------------------------------------
informazioni sui comandi supportati da questa ml: http://www.sikurezza.org




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005