[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: openbsd@sikurezza.org
Soggetto: Re: [openbsd] multiboot
Mittente: mucimon
Data: Wed, 11 May 2005 13:37:17 +0200 (CEST)
*Nava Luca* ha scritto:

Io un un notebook su cui avevo fino a poco tempo fa installato Win XP, Linux Debian SID e OpenBSD 3.6. Ho operato in questa maniera. Ho installato Win XP per primo, successivamente sono passato all'installazione di linux e successivamente all'installazione di OpenBSD senza fare installare a quest'ultimo il proprio codice nell'mbr. Infine da linux ho configurato LILO per fare partire tutti e tre i sistemi e tutti e tre partivano correttamente...

Sicuramente ci sono altre soluzioni ma questa era per me la pių semplice visto che configurare LILO č veramente semplice...

Ciao



Anche con grub ci sono delle configurazioni per i sistemi bsd ma come hai fatto per non fargli scrivere il codice sull'mbr??


* mucimon <francmuci@xxxxxxxxxxx> [070505, 20:49]:


Sapendo che openbsd ha dei problemi per il bootloader l'ho installato in una partizione di 800mb all'inizio dell' hard disk, sta di fatto che quando ho cercato le partizioni win e linux ho scoperto che non vengono pių viste nč da fdisk di openbsd nč dall' fdisk di linux

Mi rispondo da solo...:-) avendo io creato una partizione all'inizio dell' hd spostando di 800 mb la partizione win, durante l'installazione openbsd ha cancellato completamente la tabella delle partizioni azzerando l'mbr ciononostante il so andava in esecuzione solo perchč non utilizzava l'mbr per l'avvio (santi faq). :-)

--
Francesco Muciaccia




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005