[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: openbsd@sikurezza.org
Soggetto: [openbsd] Reminder: 18.03.2006 - OBSDM v.1
Mittente: Alessio L.R. Pennasilico
Data: Tue, 14 Mar 2006 19:12:25 +0100 (CET)
helo,

la seguente mail per ricordarvi, e pubblicare il programma definitivo
di:

 *** 1st Italian OpenBSD Meeting - OBSDM V1.0 ***


Il 18 Marzo, il gruppo OpenBEER, la comunitą italiana degli utilizzatori
di OpenBSD, organizza il primo meeting italiano interamente dedicato al
sistema operativo OpenBSD.
L'evento si terrą a Verona, presso l'Itis G. Marconi in Piazzale Romano
Guardini 1.

Si tratta di una intera giornata dedicata a talk, test, installazioni,
lan-party e birra, con ingresso libero per tutti. I talk saranno sia di
carattere entry level che piu' tecnici.

Invitiamo, per una migliore organizzazione, tutte le persone che
intendono partecipare a mandare una mail con scritto di quante persone
sarą il loro gruppo alla manifestazione, se pranzano con noi,
soprattutto se cenano con noi. La mail va mandata a mayhem@xxxxxxxxxxxx
con oggetto marcato dal tag [OOMPA].

Troverete inoltre, quel mattino, due persone in grado di guidarvi nel
labirinto del mondo che gli umani chiamano reale: dalle 9.30, con
partenza 9.45, troverete una persona nel parcheggio del casello di
Verona Nord ed una alla fermata dei Taxi fuori dalla stazione del treno
di Verona Porta Nuova. Esse saranno la vostra guida e da un solo
particolare le potrete riconoscere: il cartello con scritto "OOMPA!!"
che terranno tra le sagge mani. Tale magica formula sara' di buon
auspicio alla giornata intera.

Vi ringraziamo fin d'ora, acnhe solo per avere avuto la pazienza di
cancellare questa mail :)

Lo staff di OpenBeer

Informazioni: 
email: staff@xxxxxxxxxxxx
web: http://www.openbeer.it/?open=meeting

Contatti (prenotazioni e logistica):
Alessio L.R. Pennasilico
e-mail: mayhem@xxxxxxxxxxxx
phone: +39 3489044903
fax:   +39 0456172498

Sponsored by:
Itis G. Marconi - http://www.marconivr.it
Alba S.T. s.r.l. - http://www.alba.st
OpenCompany - http://www.opencompany.it

con la collaborazione di:
Progetto Winston Smith - http://www.winstonsmith.info/pws/
Recursiva.org - https://www.recursiva.org

Programma

# 10.00 - Welcome 

# 10.20 - Introduzione ad OpenBSD - Alessio L.R. Pennasilico - mayhem

Cosa e', secondo quale filosofia viene sviluppato ed a cosa serve
OpenBSD. Cosa lo contraddistingue da altri progetti.

# 11.45 - Utilizzo Dei Ports - Florin Iamandi - Mr. Slippery

Cosa sono i ports, a cosa servono, come si usano. Qualche cenno su come
contribuire al progetto.


13:00 - Birra, Pizza e Geeks (The OpenBSD Way)


# 14:30 - Tecnologie emergenti per la privacy e l'anonimato in rete:
Tor, Privoxy, Darknet - Marco Calamari - Aula Magna

In questo seminario saranno presentate alcune tecnologie di recente
sviluppo per la tutela della riservatezza nella navigazione in rete, la
pubblicazione anonima di documenti ed il file sharing anonimo.
Particolare enfasi sara' posta sui sistemi di comunicazione anonima a
bassa latenza di impiego indipendente dall'applicazione e basati su
tecniche di onion routing. Verranno trattate nei dettagli i relativi
problemi di installazione e configurazione. Saranno infine brevemente
discusse alcune questioni di sicurezza legate all'uso di queste
tecnologie.

A cura di Progetto Winston Smith

Firewall, PF - Alessio L.R. Pennasilico - mayhem - Aula Audio-Video

Introduzione alle funzionalita ed alla filosofia di PF, il firewall di
OpenBSD.

# 15:30 - W^X, propolice, priv seq- Michele Marchetto - mydecay - Aula
Magna

Strumenti per la gestione della sicurezza e per mitigare il rischio di
buffer overflow con OpenBSD.

# La percezione della sicurezza - Elisa Bortolani- nemesi - Aula
Audio-Video

Se il versante umano del rapporto uomo-tecnologia puo' talvolta
costituire l'anello debole del processo di sicurezza, e' vero anche che,
per converso, e' l'unico detentore delle strategie di azione e della
soluzione dei problemi che gli si presentano. Capire come l'essere umano
si rappresenta alcune situazioni di rischio, quali fattori inibiscono il
cambiamento di atteggiamenti e comportamenti verso la sicurezza e
individuare le modalita' appropriate di gestione degli utenti e del
rapporto con questi rappresenta un fattore di vantaggio competitivo per
l'azienda.

A cura di recursiva.org

# 16:30 - Un caso reale: Wifi,VPN,PF - Fabio Cazzin (fabioFVZ) - Aula
Magna

Presentiamo un caso reale di una azienda con necessita' comuni:
utilizzare un firewall, stabilire delle VPN, dare accessi multipli via
WiFi.

# Laboratorio con Squid e Clamav - Enrico Pasqualotto -pasqu - Sala
Audio-Video

Lavoriamo assieme per integrare Squid e Clamav per garantire che la
nostra navigazione sia protetta dai virus.

17.30/18:00 - Chiusura dei lavori (by OpenBEER)


19:00 - Aperitivo con il Blowfish

20:00 - Lasagne, nerd e Vino: una serata senza pinguino!!!

Attachment: signature.asc
Description: This is a digitally signed message part




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005