[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]


[ Data: precedente | successivo | indice ] [ Argomento: precedente | successivo | indice ]


Archivio: openbsd@sikurezza.org
Soggetto: Re: [openbsd] macppc - dualboot debian-openbsd
Mittente: luca suriano
Data: Wed, 24 May 2006 19:49:25 +0200 (CEST)
On Tuesday 23 May 2006, alle 09:16, Sandro guly Zaccarini wrote:
> sarebbe utile, vista l'enorme mole di risposte che hai avuto, rendere
> pubblica la tua soluzione. no?

Si, hai ragione.

Dunque, per cio' che concerne l'hardware, trattasi di un ibook del 2003
800Mhz 14" 256Mb ram; il problema era il boot con OpenBSD.

Ho risolto il problema utilizzando  MBR al posto di *hfs*; non ho  *OS*
della  apple installati quindi ho optato  per l'ipotesi uno;  ho creato
una prima  partizione  da 1MB  per  il boot e subito dopo ho gestito la 
partizione di root nei primi 8G, cosi' come consigliato dal manuale.

Sulla  gestione delle  partizioni *over* 8GB  non  c'e' nulla da  dire.

Dopo aver eseguito queste operazioni preliminari ho copiato il software
per la gestione del boot, ofwboot, dal cd d'installazione  nella  prima
partizione creata, quella da 1MB.

Gli step che ho eseguito sono i seguenti:
	0) monto il cdrom;
		$ mkdir /cdrom
		$ mount /dev/cd0c /cdrom
	1) monto la prima partizione
		$ mkdir /partizione
		$ mount /dev/wd0i /partizione
	2) copio ofwboot dal cdrom al device
		$ cp /cdrom/ofwboot /partizione

Dopo aver  eseguito  l'operazione di "copy and paste" di  ofwboot  sono
andato di halt -p per spegnere la macchina.

Quindi Ho *ri*avviato gli ingranaggi tenendo premuto contemporaneamente
i seguenti tasti:
	<command> <alt> <O> <F>
command = tasto con la mela

A questo punto mi son ritrovato nel firmware e ho semplicemente settato
il boot automatico con OpenBSD, l'ho fatto con:
	setenv boot-device hd:,ofwboot /bsd
	reset-all

Con la prima riga  ho  settato  il  device di boot, di default pesca la
prima partizione ma avrei potuto inserire anche:
	setenv boot-device hd:0,ofwboot /bsd
	reset-all

Avrei ottenuto lo stesso risultato (l'ho provato), con reset-all spengo
e avvio nuovamente la macchina.

Ultima considerazione,  per comodita',  diciamo,  ho  settato  il  boot
automatico in OpenBSD ma avrei  potuto  anche  bootare in  altro  modo,
ossia entrando  nel  firmware  con  la combinazione  di  tasti  pocanzi
illustrata per poi lanciare OpenBSD con:
	boot hd:,ofwboot /bsd
	equivalente
	boot hd:0,ofwboot /bsd

Avendo  questo  modello in mente  posso, anzi, potrei  utilizzarlo  per
bootare da  qualunque  device  me lo consenta,  potrei gestire  il dual 
boot  con  GNU/Linux via  penna  usb,  ad esempio;   cioe'  creare  una
partizione  bootabile  nel  filesystem  della  penna usb e li' inserire
yaboot poi entrare nel firmware e bootare da li', ed in seguito gestire
l'intero processo con yaboot.

Ma a questo livello di perversione ancora non ci sono arrivato :)

Per le operazioni  pocanzi citate ho utilizzato diversa  documentazione
che mi ha aiutato, su tutto il README.install macppc.

Ciao

-- 
Saluti, luca suriano.  My GnuPG Public Key ID: 61334927
No al TC Palladium! Info and Doc: http://www.no1984.org

Attachment: signature.asc
Description: Digital signature




[ Home | Liste | F.A.Q. | Risorse | Cerca... ]

www.sikurezza.org - Italian Security Mailing List
(c) 1999-2005